Longera, il territorio, la storia e le sue grotte

longeraÈ disponibile il nuovo volume sulle grotte del Carso triestino "Longera, il territorio, la storia e le sue grotte". Il libro è composto da 164 pagine. Al lettore potrà sembrare strano che l’abitato di Longera rientri nella nostra ricerca ma non dobbiamo dimenticare che, sebbene il paese si trovi alle pendici dell’altipiano carsico in zona marno arenacea, il suo territorio d’influenza copre parte del terreno carsico soprastante. Come è ormai consuetudine per ogni cavità, quando necessario, è stata rifatta la posizione con il GPS. I nuovi mezzi a disposizione dalla tecnologia, permettono di avere un punto con tolleranze metriche insignificanti e ciò rende rintracciabile una grotta pure con l’uso del QR Code, applicazione che tutti possono avere sugli Smartphone. Questa ci dà la traccia e ci guida sino al suo ingresso. Come nei precedenti libri (Basovizza e Gropada), nella prima parte, si trova una breve introduzione storica con l’inquadramento del territorio in esame. Con questo quarto volume continua il nostro impegno nella revisione catastale delle grotte della Provincia di Trieste. Per informazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.