Casola 2018

nuvoleA tutti i soci del Gruppo Grotte che vogliono provare questa "esperienza". Dal 31 ottobre al 4 novembre ci sarà l'incontro internazionale di speleologia  a Casola Valsenio (RA), vicino a  Faenza. Ad ogni incontro viene dato un nome, quest'anno gli organizzatori hanno pensato di chiamarlo "CLOUDS" (Nuvole) per riagganciarsi al primo incontro "ufficiale" di speleologia, "NEBBIA '93", avvenuto proprio a Casola ben 25 anni fa. Per chi non lo sapesse, questi raduni sono un'occasione per conoscere le realtà speleologiche italiane e non solo. Vengono proiettati filmati, raccontate le esplorazioni, conferenze, ci sono gli stand materiali, libri, esposizioni fotografiche, escursioni, insomma, tutto gravita attorno alla speleologia, alla speleosubacquea e al canyoning. Una grande festa, soprattutto alla sera, allo Speleobar. Per dormire ci saranno delle aree dedicate a camper, tende, posti per saccopelisti in palestre, ecc. proprio a Casola. Ovviamente ci sono pure B&B e alberghi a una decina di kilometri  dal paese. Tutte le informazioni le trovate nel sito http://www.speleopolis.org/casola2018 Per altre info potete chiedere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Giornate di speleologia urbana

logoSono ancora disponibili dei posti per partecipare alla X Edizione di "Giornate di Speleologia Urbana". Dal 16 Ottobre al 15 Novembre ci sarà la possibilità di approfondire la conoscenza degli ipogei artificiali con particolare riferimento ai ricoveri antiaerei in galleria per la popolazione civile durante la seconda guerra mondiale con incontri e viste guidate. Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure scarica il DEPLIANT

 

Messa in sicurezza la Grotta Mattioli

grotta mattioliAvendo rinvenuto alcuni resti di animali domestici e selvatici sul fondo della grotta, che si apre in mezzo a un prato caratterizzato da una folta vegetazione, si è pensato di mettere in sicurezza l'ingresso per evitare che possano accadere altri episodi di cadute accidentali nel pozzo. Così, alcuni giorni successivi alla pulizia, è stata posizionata sull'ingresso della grotta una griglia metallica mobile (che si può sollevare facilmente), provvista dello spazio necessario per far passare i pipistrelli. FOTO GALLERY
 

 

Sezione speleodidattica 2018

logoSono iniziate le scuole.  Vi aggiorno su due novità:
1) Il giorno 15 ottobre la sezione didattica del CAT sarà presente ad un presentazione ufficiale dei programmi didattici assieme ad altre realtà che operano in questo senso. Ci sarà un incontro con gli insegnanti dove avremo l'occasione di illustrare quello che facciamo in questo campo. Il tutto si svolgerà nella sede del Museo Civico di Storia Naturale (non nascondo la mia personale soddisfazione!).
2) Oltre alla collaborazione collaudatissima con la Scuola Media Sauro di Muggia, quest'anno ci è stato chiesto di lavorare con la Scuola Primaria Pertini (Rozzol-Melara) e forse anche con la vicina Scuola Media sia con interventi in classe che con escursioni sul territorio carsico e in grotta nell'ottica di un programma finalizzato alla conoscenza dell'ambiente.
Sugli sviluppi di tutto questo e delle richieste che arriveranno dalle scuole sarete debitamente informati. Ringrazio tutti per l'apporto fattivo che è sempre stato portato avanti con impegno e con impeccabile competenza. Sergio Dolce

Nuova rubrica "In visita a..."

logoUna nuova rubrica è stata aperta nella Sezione delle Cavità Artificiali dal titolo "In visita a...." Tutti i soci che lo desiderano possono contribuire ad aumentare gli articoli e le fotografie per questa rubrica. Buona lettura